Dieta delle fibre, Principio della dieta delle fibre

La dieta delle fibre, originaria degli Stati Uniti, è stata presentata quando è stata rilasciata come «rivoluzionaria», e particolarmente seria, poiché si basava sul lavoro svolto da scienziati di alto livello. Interesse di questa dieta: permette di beneficiare, come bonus, dei benefici per la salute di un apporto sufficiente di fibre alimentari. Ma può portare a problemi intestinali con kanabialica e menopausa. le diete dissociate shelton che cos’è la dieta flexitariana? che cos’È un integratore alimentare?

&nbsp la dieta rina o l’antidieta;

Principio della dieta delle fibre

il dieta di fibre è progettata per fornire tra 35 e 50 g di fibre ogni giorno, più della quantità consigliata dai nutrizionisti (da 30 a 35 g al giorno) e molto più di quella che mangiamo ogni giorno (solitamente da 15 a 20 g). Aumentiamo notevolmente il consumo di cibi ricchi di fibre: verdura, frutta, cereali integrali, pane integrale, legumi. Il resto della dieta dovrebbe rappresentare un apporto calorico ridotto (riduzione di zuccheri e grassi). Prendiamo anche un integratore chiamato «Fibre +», ricco di fibre, che produciamo noi stessi dalla crusca di cereali, cereali arricchiti con crusca e frutta secca.

Dieta Scarsdale. Regole fondamentali della dieta Scarsdale

Questa dieta ti aiuta a perdere peso più velocemente, nella misura in cui una certa proporzione delle calorie di ogni pasto non viene assimilata. Inoltre, grazie all’effetto saziante delle fibre, sarebbe più facile da seguire.

Dieta delle fibre

Gli svantaggi della dieta a base di fibre

Presentata come totalmente diversa da tutte le altre “diete”, la dieta vincente così come viene proposta rimane nonostante tutto una dieta ipocalorica, con tutte le restrizioni che ciò comporta (in particolare per quanto riguarda gli alimenti ricchi di grassi e zuccheri semplici). Impone il consumo del supplemento Fibre +, che alcuni potrebbero non apprezzare.

L’aumento di fibra non è sempre ben tollerato a livello digestivo. È fondamentale procedere gradualmente (anche se questo non è l’approccio classico in una dieta dimagrante), se si vogliono evitare disturbi intestinali: gonfiore, gas, dolore.

Domi.L.

Sono un professionista dell'industria farmaceutica laureato in farmacia, ho esperienza nella consulenza e nella ricerca di prodotti per la salute. La mia esperienza professionale mi ha portato a sviluppare il gusto per i media scritti attraverso diversi siti web legati al benessere delle persone come www.losarcanos.it, dove negli ultimi 4 anni ho creato recensioni sui diversi prodotti disponibili sul mercato per aiutare le persone a trovare una possibile soluzione ai loro problemi di salute.