Diete delle celebrità, dieta ricca di proteine…

Alto, snello, snello, magro… tutti sogniamo di sfilare su un tappeto rosso con un abito firmato che ci metta in mostra. Ma senza un allenatore privato e un cuoco personale, è difficile perdere peso velocemente come una star di Hollywood. Scopri i segreti delle diete di star come Sharon Stone, Jennifer Aniston o Madonna. a chi è rivolta la dieta flexitariana?

&nbsp gli integratori alimentari possono interagire con i farmaci?;

Quanto costa Kanabialica?

Heidi Klum: dieta ricca di proteine

Dopo aver dato alla luce tre figli, rimanere la musa ispiratrice di un importante marchio di lingerie come Victoria’s Secret è sicuramente un’impresa, ma soprattutto per la sua dieta ricca di proteine! Il procedimento è semplice: le prime due settimane bandiamo latticini, pane e dolci e mangiamo albume di pollo, albume d’uovo e cereali integrali. Quindi, saltiamo su frutta e verdura per le loro vitamine e minerali.

perché ha funzionato
Dotata di un allenatore sportivo e di un allenatore che le ha riempito il frigorifero, Heidi ha imparato a cucinare il suo cibo in modo intelligente. E apparentemente niente, gli ci sono voluti solo due mesi dopo la nascita del suo ultimo figlio per tornare sul podio.

Più
Perdiamo grasso ma non massa muscolare e tutto il resto senza avere fame. Inoltre, è un piano facile da applicare, devi solo riempire il carrello in modo intelligente.

I minori
Con una tale dieta, è spesso necessario ricorrere a numerosi integratori vitaminici e minerali. Il recupero di peso è inevitabile se non stai attento.

Come fare una dieta da 1500 calorie (con menu)

Jennifer Lopez: dieta a basso contenuto di carboidrati

Con una gravidanza che le ha fatto ingrassare di venti chili, la neomamma aveva tutte le intenzioni di perdere peso velocemente. La diva latina quindi non è andata a buon fine poiché ha deciso di seguire una dieta low carb e di mettere da parte tutto ciò che conteneva zucchero. Esci cioccolato, frutta e zuccheri lenti.

perché ha funzionato
Solo il fatto che non assorba più zucchero spiega molte cose. E poiché in aggiunta, fa tre ore di esercizio quotidiano e non supera le 1.400 calorie al giorno, non c’è da stupirsi che la bellezza abbia perso 18 chili in un mese. Finora, è un record da battere!

Più
Perdita di peso molto rapida. Facile da applicare a casa e all’esterno.

I minori
Monotonia e frustrazione! Ebbene sì, puoi immaginare di bandire il cioccolato dalla tua vita? Inoltre, c’è un grande rischio di recuperare rapidamente i chili persi, o anche di più.

Mariah Carey: dieta a basso contenuto di grassi

Conosciuta per le sue forme, le sue variazioni di peso e i suoi mini-short, il rapporto di Mariah Carey con le diete è «Nessuno ti amo di meno». Ma la cantante sembra finalmente aver trovato la sua felicità grazie alla dieta povera di grassi che sostiene cibi a basso contenuto di grassi e l’esercizio fisico quotidiano. Un giorno di dieta Mariah Carey è composto da quattro pasti e tre spuntini al giorno, tutti a basso contenuto di grassi e grassi.

perché ha funzionato
Molto rigoroso, se questa dieta vegetariana viene seguita correttamente e integrata con lo sport. Come lei, sarà possibile perdere 13 chili in quattro mesi.

Più
Impossibile avere fame dato che mangiamo quasi ogni due o tre ore.

I minori
Puoi sentirti stanco rapidamente, quindi fai attenzione ad adottare questa dieta gradualmente.

Diete delle celebrità

Demi Moore: La dieta a zona

Per Demi Moore, è tutta una questione di moderazione. Il suo segreto: 30% di proteine ​​magre qui, 30% di grassi là e 40% di carboidrati per un risultato di 1.500 calorie al giorno. Ma attenzione, non è così semplice, lo sa la star di «A parità di condizioni», occorre avere una disciplina ferrea per poter seguire alla lettera la dieta The Zone. Tra le porzioni che non devono superare le dimensioni del palmo di una mano e le assunzioni alimentari che si dividono tra 3 pasti e 2 spuntini ogni 5 ore massimo, l’intera giornata di Demi ruota attorno al cibo.

perché funziona
Perché come spiega Demi: «Mangio solo quando ho fame e mi fermo quando mi sento sazio. Infatti mangio quello che voglio, in piccole quantità, ma non mangio due pasti abbondanti al giorno con un antipasto e un secondo.Ma si dimentica di specificare che è anche una sostenitrice del detox e beve 2 litri di tè verde drenante e quattro tisane al giorno. Nota, abbiamo tutti i nostri segreti dimagranti.

Più
Riuscendo a rispettare più o meno i livelli di proteine, carboidrati e lipidi, l’accumulo di grasso è limitato. E con tre pasti e due spuntini al giorno, è impossibile soffrire la fame. Quindi dimagrisci a stomaco pieno.

I minori
Se l’ex signora Bruce Willis ha i mezzi per avere uno chef e chiamare i suoi appuntamenti in base ai pasti, non è così per tutti.

Jennifer Aniston: dieta disintossicante

Già nota per la sua vita zen ed equilibrata, Jennifer Aniston purifica il suo corpo e perde peso grazie al detox. Dì addio alle tossine che intasano il corpo e saluta il succo di limone, la frutta, la verdura e tutti i cibi ricchi di omega 3!

perché funziona
Mente sana in corpo sano, è grazie a questo che Jennifer ha perso dieci chili dal suo debutto nella serie Friends. Ma l’attrice non ha fatto niente, si è presa il suo tempo per essere sicura di non ricominciare tutto da capo tra qualche mese. Corsi intensivi di yoga, corsa e una cura detox di diverse settimane, ecco il suo segreto!

Più
È un modo molto equilibrato e semplice per il corpo di purificarsi dopo feste e pasti pesanti. Consigliato anche per toni bassi.

I minori
Lo scopo principale della dieta detox è fornire energia e vitalità, quindi la perdita di peso è più lenta rispetto ad altre diete.

Sharon Stone: dieta con indice glicemico gastrointestinale

Con la linea che ha a 50 anni, Sharon Stone ispira rispetto… e fastidio perché quando sai che non si priva di nulla per la sua dieta con indice glicemico ID, c’è qualcosa di cui rabbrividire. Può quindi mangiare verdure, cereali integrali e persino spaghetti quanto vuole. Finché non sono cattivi carboidrati, a Sharon piacciono. Lungi dall’essere restrittiva, questa dieta è anche intelligente. Gli alimenti, infatti, sono classificati per colore in base al loro indice glicemico. Così, sappiamo esattamente cosa possiamo mangiare e in quale quantità: il rosso evitiamo, il giallo prestiamo attenzione e il verde facciamo il pieno.

perché funziona
Perché la sua vita non è solo una dieta. “Sai, non mi preoccupo quando sento il bisogno di sciogliere un po’ i fianchi o lo stomaco. Indovina un po’, tutti i miei vestiti sono taglia 36! Non appena non mi calco più nei pantaloni, mi sappi che non ho altra soluzione”.

Più
Non è più necessario contare le calorie, né sforzarsi di mangiare da un piatto da dessert. Inoltre, perdiamo due chili al mese senza privarci.

I minori
Fatelo e se ne trovate fatecelo sapere!

Madonna: dieta macrobiotica

Madonna è l’emblema perfetto del cinquantesimo sportivo che non ha un solo capello di grasso. E per questo si fida della dieta macrobiotica e quindi dello yin e yang del cibo! Pertanto, sta attenta a non mangiare cibi troppo yin come verdure crude, frutti tropicali o cibi molto yang come carne, pollame o caffè. Trova quindi il suo equilibrio con i cereali integrali, le verdure, il pesce bianco e le alghe.

perché funziona
Quando vedi Madonna in concerto, è impossibile negare il successo della sua dieta. Allo stesso tempo, quando sappiamo che quando si rompe non è per un quadrato di cioccolato ma piuttosto su semi di girasole o semi di zucca, pensiamo che questa dieta funzionerebbe con tutti.

Più
Privandoti delle vitamine e mangiando solo poche proteine ​​di origine animale, il dimagrimento è inevitabilmente molto rapido.

I minori
La scelta del cibo è molto limitata, quindi c’è un grande rischio di carenza.

Catherine Zeta Jones: Dieta Atkins

Non c’è modo per l’attrice di privarsi, quindi ha scelto la dieta Atkins in cui sono vietati solo i carboidrati. Può quindi mangiare liberamente carne, pesce, uova e latticini non zuccherati.

perché funziona
Spesso, quando seguiamo una dieta, ci priviamo molto, diventiamo frustrati e crepiamo. Ma con la dieta seguita da Katerine Zeta Jones, mangiamo carne e quindi partecipiamo a delle buone grigliate in estate!

Più
Nessuna monotonia all’orizzonte poiché abbiamo ancora il piacere di fare dei buoni pasti. E siccome non andiamo a letto affamati, non ci alziamo con discrezione la notte a beccare i pacchetti di torte per bambini.

I minori
Assenza di zucchero fa sempre rima con stanchezza, ma sui set cinematografici non è consentito quindi, come Catherine, oltre alla dieta, prendiamo una cura vitaminica.

Renée Zellwegger: tutte le diete

Prendendo 15 chili e perdendoli in pochi mesi, Renée Zellwegger ha dimostrato di esserne capace. Ha provato così tante diete che potrebbe facilmente scrivere un libro sull’argomento. Questa adepta suo malgrado dello Yo-Yo passa quindi da uno stato bulimico alla misura draconica del cibo che mangia. Pertanto, l’assunzione di amido non sarà maggiore della dimensione del palmo della sua mano. Per la carne non supererà una scatola di fiammiferi e per il cioccolato due ditali.

perché funziona
Quanto a Renée Zellweger, a forza di mangiare troppo e poi di ridurre tutte le sue porzioni, il peso del corpo non è più stabilizzato e subisce le variazioni permanenti della dieta. Così facile per lei aumentare di peso per il ruolo di Bridget Jones. Ma alla domanda se perdere peso fosse così semplice, l’attrice risponde: “la perdita di peso è stata piuttosto da incubo, pensavo che non ci sarei mai arrivata“. Ad essere onesti…

Più
Oltre ad avere un guardaroba che ha tante taglie diverse quanto lo stock di un negozio, non vediamo.

I minori
Oltre al fatto che fa molto male alla salute, chi perde e riacquista peso in modo permanente sa che l’effetto yo-yo è il migliore amico delle smagliature e della cellulite, motivo sufficiente per non adottare questo tipo di regime.

Sarah Ferguson: dieta per osservatori del peso

Più che una seguace del regime dei Weigt Watchers, sua altezza è una delle sue muse. È quindi seguendo semplici principi del cibo che la Duchessa ha imparato a comprare, cucinare e mangiare con intelligenza. E poiché per questa dieta ogni alimento equivale a un numero di punti che non devono essere superati durante la giornata, è impossibile sbagliare.

perché funziona
Questa dieta è una specie di nuovo inizio poiché impariamo di nuovo tutte le basi del cibo. Inoltre, beneficiamo di un supporto psicologico e di un peso corporeo ogni settimana. E non è Sarah Ferguson, già soprannominata Duchessa del Maiale, a rimpiangere di aver seguito questa dieta che le ha fatto perdere quindici chili. La prova, ha appena partecipato a un reality in inglese, dove si occupa della dieta di un’intera famiglia.

Più
La dieta è equilibrata, quindi non c’è rischio di carenze. Inoltre, incontrare altre persone che seguono la stessa dieta fornisce un supporto morale davvero buono.

I minori
A parte il fatto che questa dieta è costosa, non aspettarti risultati evidenti subito. È un regime i cui risultati si vedono nel tempo.

Domi.L.

Sono un professionista dell'industria farmaceutica laureato in farmacia, ho esperienza nella consulenza e nella ricerca di prodotti per la salute. La mia esperienza professionale mi ha portato a sviluppare il gusto per i media scritti attraverso diversi siti web legati al benessere delle persone come www.losarcanos.it, dove negli ultimi 4 anni ho creato recensioni sui diversi prodotti disponibili sul mercato per aiutare le persone a trovare una possibile soluzione ai loro problemi di salute.